Monte Panormo

(0 Voti)
Alburni e valle del Tanagro visti da Caggiano. La cima più alta è il Monte Panormo
Alburni e valle del Tanagro visti da Caggiano. La cima più alta è il Monte Panormo wikipedia

 

Monte Panormo.
Il nome della catena è dato dal "Monte Alburno" nei pressi di Sicignano e Petina, la cui vetta raggiunge i 1742m. Noto anche come MontePanormo per le ampie vedute che offre dalle sue pendici [2], è stato menzionato da Virgilio nelle sue Georgiche (III, 146).
Dalla gente del luogo i suoi monti venivano creduti Titani provenienti dall'antistante Mar Tirreno per sfuggire all'ira di Nettuno.[senza fonte]
Nel territorio cilentano il Panormo è secondo per altezza al Monte Cervati (1.899m). Il monte appare spesso innevato da inizio dicembre a metà aprile.

I Monti Alburni sono un massiccio carsico ricco di doline, grotte, cavità e inghiottitoi che si trovano tra la valle del Sele e del Tanagro e fanno parte del Subappennino lucano. Per la loro morfologia, notevole soprattutto dal lato occidentale (ad esempio dalla Piana del Sele), sono conosciuti come le Dolomiti campane.

testo wikipedia

 

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Lascia un commento

Nessuna delle nostre piccole sofferenze quotidiane resiste a un buon colpo di pedale. Tristezza, attacchi di malinconia… inforchiamo la bicicletta e fin dalle prime pedalate abbiamo l'impressione che un velo si squarci.

Didier TronchetPiccolo trattato di ciclosofia, 2000

 

rimani in contatto

Saremmo lieti di ricevere nuove proposte per: idee, partecipazione ad eventi, sponsor, escursioni, tracciati, gare ed altro... Rimani in contatto con noi e scrivici una e-mail, un nostro collaboratore ti ricontatterà al più presto.

Inviaci una email

Registrati alla Newsletter
Joomla Extensions powered by Joobi

Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie descritti nella pagina privacy.